25 Ottobre 2012
ALIMENTAZIONE
25 Ottobre 2012

Fao, “L’obiettivo è sconfiggere la fame nel tempo delle nostre vite”

Il direttore generale della Fao, José Graziano da Silva, ha lanciato un appello alle comunità internazionali del cibo e ai diversi attori del sistema alimentare mondiale perché si uniscano in uno sforzo congiunto per cancellare la fame dalla terra "nel tempo delle nostre vite"

José Graziano Da Silva ha affermato che per sconfiggere definitivamente la fame è necessario, tra le altre cose, agire per porre fine allo spreco e alla perdita di cibo. Primo passo è ripensare i sistemi alimentari ed eliminare lo spreco di cibo

"Ogni anno nel mondo un terzo della produzione globale di cibo viene perduta o sprecata" ha sottolineato. Quanto basta per sfamare 500 milioni di persone senza aggiungere ulteriore pressione sulle risorse naturali. "Non avrebbe senso cambiare il modo di produrre il nostro cibo se continuassimo a consumare come facciamo oggi".
"Serve un novo grande passo nella lotta alla malnutrizione" ha concluso.
La Fao ha fatto propria la sfida del segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, di cancellare la fame nel mondo nello spazio delle nostre vite, ha detto Graziano da Silva.

Affrontare questa sfida significa fare sì che tutti i sistemi alimentari diventino sostenibili, fare in modo che i piccoli proprietari terrieri - e specialmente le donne - possano raddoppiare la produttività e i propri introiti, ridurre lo spreco di cibo, assicurarsi che le popolazioni più povere abbiano accesso a cibo nutriente durante tutto l'anno, porre fine alla malnutrizione e alle cause che impediscono ai bambini di crescere sani. (fonte: FAO)

 
 

Earth Day Srl. Copyright © 2014 - All rights reserved.
Registrazione Tribunale di Roma N.247 del 11/11/2014