30 Ottobre 2012
Redazione
ALIMENTAZIONE
30 Ottobre 2012
Redazione

Filiera corta: la Provincia di Pisa divulga un opuscolo

Ragionare di e intorno all'agricoltura, sui servizi e sulle funzioni di interesse collettivo che è in grado di svolgere. A partire da questa necessità, e dal bisogno di sviluppare un adeguato avanzamento culturale sull'importanza dell'agricoltura, la Provincia di Pisa ha realizzato il quaderno divulgativo 'Agricoltura, sostenibilità, cibo, territorio, identità, salute, ambiente. Qui filiera corta'

"I processi di internazionalizzazione – ha affermato l’ assessore provinciale allo sviluppo rurale, Giacomo Sanavio - rischiano di estraniare sempre più il consumatore dalle fasi di produzione, penalizzando un settore molto delicato, che costituisce una risorsa endogena per qualunque territorio, non facilmente replicabile. L'agricoltura della provincia ha intrapreso da tempo un percorso improntato sulla ricerca di mercati di qualità, sulla differenziazione e creazione di valore. Sotto questo profilo, le imprese hanno saputo sfruttare potenzialità che hanno incoraggiato la nascita di progetti comuni e iniziative collettive".
A partire da queste azioni, l'assessorato provinciale allo sviluppo rurale, sempre con il supporto tecnico-scientifico del Laboratorio Sismondi, ha intrapreso un percorso per l'adozione di un 'Piano del Cibo della Provincia di Pisa'. "Nel caso del cibo - aggiunge Sanavio - pianificare non significa vincolare la libertà individuale, ma creare le condizioni di contesto perché vengano ampliati gli spazi di libertà individuale attraverso l'educazione e l'informazione, con evidenti riflessi dal punto di vista sociale ed ambientale".
"Con questo opuscolo - conclude Sanavio - vogliamo fornire al cittadino-consumatore uno strumento in più per riflettere su tali temi e per poter fare la propria scelta. Nella pubblicazione si spiega cos'è la 'filiera corta' e la differenza rispetto al modello industriale: perché sia importante e perché convenga. Inoltre si danno indicazioni pratiche sui luoghi in cui la si pratica o si può accedere ad essa; su frutta e verdure di stagione e su alcune ricette della tradizione culinaria locale con prodotti del territorio".

 
 

Earth Day Srl. Copyright © 2014 - All rights reserved.
Registrazione Tribunale di Roma N.247 del 11/11/2014