21 Gennaio 2016
Giuliano Giulianini
ALIMENTAZIONE
21 Gennaio 2016
Giuliano Giulianini

Non nel mio piatto

Da stasera debutta nei cinema uno spot contro gli allevamenti intensivi e per il consumo consapevole di carne.

"Chiudi gli occhi e apri la bocca" è la frase che ognuno di noi ha detto almeno una volta per far assaggiare qualcosa di buono a qualcuno; ma il significato delle parole può essere parafrasato anche per denunciare una pratica esecrabile. E' quanto ha fatto l'associazione Compassion in World Farming (CIWF) Italia nel realizzare una campagna di sensibilizzazione contro gli allevamenti intensivi di animali da macello che da oggi sarà diffusa nelle sale cinematografiche italiane. 

Il filmato (visibile qui) mostra una bambina imboccata dal genitore, in un tranquillo contesto casalingo, sottolineato dalla scritta "Apri la bocca"; a questa scena ne seguono altre che mostrano la provenienza di quei bocconi: allevamenti intensivi di suini, bovini e conigli, commentati dal sottotitolo "e chiudi gli occhi". Il significato è più che evidente, tanto che le immagini scelte per denunciare il maltrattamento a cui sono sottoposti gli animali non sono particolarmente cruente. Lo spot, che non critica il consumo di carne, non trattandosi di una campagna vegetariana, invita esplicitamente gli spettatori a diventare consumatori consapevoli, non acquistando prodotti provenienti da allevamenti intensivi, a battersi "insieme per un'alternativa etica" e per "un allevamento rispettoso degli animali".
Il video, intitolato "Non nel mio piatto", sarà proiettato prima del film in 400 sale di 50 città italiane (qui l'elenco), a partire dagli spettacoli di oggi, fino al 3 febbraio. E' stato realizzato da Daniela Fabrizi, copywriter free-lance, e Nino Florenzano, direttore creativo di Maverick Adv e WinterVideo, che hanno prestato gratuitamente la propria opera CIWF Italia Onlus, associazione che si dedica alla "protezione e benessere" degli animali negli allevamenti. La campagna è stata finanziata con il crowdfunding; sul sito ufficiale www.ciwf.it/nonnelmiopiatto il messaggio, necessariamente sintetico del video, è rafforzato con dati e grafiche sugli allevamenti intensivi che ne dimostrano l'insostenibilità sociale, ambientale ed etica.

 
 

Earth Day Srl. Copyright © 2014 - All rights reserved.
Registrazione Tribunale di Roma N.247 del 11/11/2014