3 Agosto 2018
Giorgia Martino
CAMBIAMENTO CLIMATICO
3 Agosto 2018
Giorgia Martino

2017 anno record per caldo e tasso di anidride carbonica nell'aria

L'indagine è stata condotta dalla Noaa: tasso di crescita di CO2 quadruplicato rispetto agli anni '60

Il 2017 è stato un anno record per i livelli di anidride carbonica registrati nell’atmosfera: è questo il dato fornito dalla Noaa, l’agenzia statunitense che si occupa di meteorologia. L’indagine ha visto la collaborazione di 500 scienziati in 65 Paesi, e ha prodotto il rapporto State of the Climate.

Secondo gli studiosi, dall’esordio dell’Homo Sapiens fino ad oggi, la concentrazione di CO2 nell’aria è stata fra le 170 e le 280 parti per milione. Nel 2017 le parti per milione sono state 405, e il tasso di crescita di CO2 è aumentato di 4 volte rispetto agli anni ’60.

Dal 1880, inoltre, pare che il 2017 sia stato il terzo anno più caldo in assoluto. Spiegano gli esperti: “L'anno scorso è stato l'anno più rovente in assoluto se si considerano solo gli anni non contraddistinti dalla presenza di El Nino, il fenomeno naturale periodico che riscalda gli oceani e contribuisce all'aumento del termometro globale”.

 
 

Earth Day Srl. Copyright © 2014 - All rights reserved.
Registrazione Tribunale di Roma N.247 del 11/11/2014