3 Settembre 2018
CAMBIAMENTO CLIMATICO
3 Settembre 2018

Coldiretti: cambiamenti climatici hanno provocato danni per più di 14 miliardi di euro

La Coldiretti comunica gli effetti devastanti dei cambiamenti climatici nell'ultimo decennio: tali affermazioni arrivano in occasione della XIII Giornata Nazionale per la Custodia del Creato

I cambiamenti climatici danneggiano anche la produzione agricola italiana: secondo la Coldiretti, negli ultimi 10 anni vi sono stati danni economici superiori a 14 miliardi di euro. Questo resoconto è stato comunicato a seguito di un’estate anomala, caratterizzata dall’alternanza tra un forte caldo e piogge insistenti, in occasione della XIII Giornata Nazionale per la Custodia del Creato della Conferenza Episcopale Italiana su  “Coltivare l`alleanza con la terra”, con il messaggio di Papa Francesco.

Se nei primi 7 mesi del 2018 questo è stato classificato come l’anno più caldo dal 1800 a questa parte, in seguito si sono verificate repentine tempeste di vento, pioggia e grandine, coincidenti con i mesi estivi. Ciò ha provocato enormi danni alle coltivazioni, nonché alle strutture e alle infrastrutture agricole.

Così commenta Roberto Moncalvo, presidente della Coldiretti: “L’agricoltura è l’attività economica che più di tutte le altre vive quotidianamente le conseguenze dei cambiamenti climatici ma è anche il settore più impegnato per contrastarli. Il nuovo quadro ambientale aumenta le responsabilità individuali in una sfida per tutti che può essere vinta solo se si afferma un nuovo modello di sviluppo più attento alla gestione delle risorse naturali, nel fare impresa e con stili di vita più attenti alla materia ambientale”.

 
 

Earth Day Srl. Copyright © 2014 - All rights reserved.
Registrazione Tribunale di Roma N.247 del 11/11/2014