23 Giugno 2016
Giuliano Giulianini
CAMBIAMENTO CLIMATICO
23 Giugno 2016
Giuliano Giulianini

E adesso che cosa sei disposto a fare?

Connect4Climate lancia il concorso Film4Climate per giovani registi: spot e cortometraggi per promuovere l'azione contro i cambiamenti climatici. Bertolucci in giuria; i vincitori proclamati alla COP22 di novembre.

Che vuol dire per te cambiamento climatico? Che farai per contrastarne gli effetti nocivi? Quale messaggi mandi al mondo per difendere l'ambiente? Sono le domande a cui sono chiamati a rispondere i giovani registi che vorranno partecipare alla Film4Climate Global Video Competition. Si tratta di un concorso per film maker lanciato da Connect4Climate una coalizione di associazioni, organizzazioni e istituzioni internazionali che, sul fronte del cambiamento climatico, si occupa di promuovere l'impegno delle persone e le politiche sovrannazionali.

In questo caso è stato coinvolto il mondo del cinema che, come tutte le industrie, inquina, e deve perciò darsi da fare per cambiare le cose. La campagna Film4Climate, oltre a promuovere tecnologie più sostenibili per la produzione di film, ha ora chiamato a raccolta diversi "attori" della settima arte per testimoniare il cambiamento: una schiera di produttori, registi, critici, manager di festival e case di produzione andranno infatti a costituire la giuria degli esperti che a novembre proclamerà i vincitori. Nella giuria, il cui presidente sarà Bernardo Bertolucci, figura anche Mohamed Nasheed, ex presidente delle Maldive e punto di riferimento per la lotta ai cambiamenti climatici.

Il concorso è aperto a giovani di qualunque nazionalità, di età compresa tra i 14 e i 35 anni, partecipanti come singoli o in team. Dovranno realizzare dei video in forma di "Pubblicità Progresso" (della durata massima di un minuto) o dei cortometraggi (cinque minuti). Il soggetto: cambiamento climatico. Le opere, da spedire come file tramite il sito www.film4climate.net entro il 15 settembre, dovranno "enfatizzare cosa facciano persone provenienti da tutto il mondo per promuovere l’azione, offrire nuove soluzioni e ispirare il cambiamento". Agli autori viene richiesto di creare opere non solo godibili dal punto di vista estetico e tecnico, ma soprattutto indicative dei problemi legati al mutamento del clima, propositive per le possibili soluzioni e dirette a portare alla luce l'impegno di quanti stanno agendo concretamente per attuare le politiche di tutela ambientale. La campagna Film4Climate suggerisce anche alcune chiavi di lettura che i partecipanti potranno scegliere di inserire nei loro script: ad esempio gli investimenti nelle rinnovabili, la progettazione di città con bassa emissione di CO2, o ancora il "bisogno di imporre una tassa sul carbone". Oltre all'originalità, all'impatto sugli spettatori e alla maestria tecnica, il contenuto e il messaggio dei video saranno dunque criteri determinanti per l'assegnazione dei premi.

Sono ammesse opere in qualunque lingua, anche se è consigliato di inserire i sottotitoli in inglese. Ne usciranno vincitori due video per la categoria tra i 14 e i 17 anni, cui verranno assegnati premi in materiali tecnici e software, e sei premi in denaro (tra i 2000 e gli 8000 dollari) per gli autori tra i 18 e i 35 anni. Ai premi ufficiali, decisi dalla giuria del concorso, si aggiungeranno alcuni premi speciali: il People's Choice Award, per il film più apprezzato dal pubblico; il MENA Award, il premio riservato a film maker mediorientali e nordafricani; e un Carbon Pollution Award per le opere incentrate sull'impatto di questo inquinante sugli equilibri naturali.

Temi globali e target internazionale per un concorso che vuole dare massimo risalto ai video vincitori: le opere saranno mostrate sui media della rete dei partner di Connect4Climate e verranno riproposte durante gli eventi organizzati dalla coalizione. La "première" andrà in scena durante la Conferenza sul Cambiamento Climatico COP22, organizzata dall'Onu dal 7 al 18 novembre a Marrakech in Marocco, occasione in cui verranno proclamati e premiati i vincitori del concorso.

 
 

Earth Day Srl. Copyright © 2014 - All rights reserved.
Registrazione Tribunale di Roma N.247 del 11/11/2014