17 Novembre 2012
Redazione
CITTÀ E TRASPORTI
17 Novembre 2012
Redazione

I ciclisti romani (e non) di nuovo tra le strade della città eterna

Appuntamento in via dei Fori Imperiali al palo 27. Nel centro di Roma, a migliaia, ieri hanno aderito al sit-in organizzato dal movimento Salvaciclisti, al quale aderiscono Legambiente e altre decine di associazioni. Neappuntamento era in via dei Fori Imperiali al Palo 27

Dopo aver manifestato in migliaia il 28 aprile e anche lo scorso 10 settembre ai Fori Imperiali, che ormai è diventata la strada dei ciclisti romani, ora s'apprestano a scendere nuovamente per le strade della città eterna con itinerari diversi. Si passerà anche per Piazza San Silvestro, nella nuova veste di salotto romano incastonato tra i palazzi della Roma politica dovrebbe diventare secondo le intenzioni del movimento Salvaciclisti una Bike Square. Per sensibilizzare l'opinione pubblica e le istituzioni i Salvaciclisti organizza una manifestazione per domani che farà il paio con le decine che domanni avranno luogo in tante città d’Italia. Anche Legambiente e tante altre associazioni presenti nel sociale e che fanno della sostenibilità il loro baluardo prenderanno parte ai sit-in.
Così Giuseppe Teano, sociologo e anima del movimento. “Noi vogliamo cambiare faccia a questa piazza che attualmente è un non-luogo. Noi vogliamo evitare che diventi vittima del degrado. Come è successo ultimamente con il maxischermo della partita di calcio. Quando la gente ha lasciato la piazza e c'era una sporcizia indescrivibile. Anche in vista del piano della ciclabilità secondo il quale tutte le piste ciclabili porteranno verso Piazza San Silvestro- conclude Teano - Allora abbiamo proposto un po' provocatoriamente di dotare la piazza di rastrelliere disegnate con estro dal prof Portoghesi coerenti con le linee estetiche del restyling». E naturalmente incentivare l'uso del Bike sharing con una postazione dedicata al popolo dei salvaciclisti.

**
 
 

Earth Day Srl. Copyright © 2014 - All rights reserved.
Registrazione Tribunale di Roma N.247 del 11/11/2014