14 Gennaio 2016
Giuliano Giulianini
CUSTODIRE IL CREATO
14 Gennaio 2016
Giuliano Giulianini

Via Francigena, nuovo percorso in entrata a Roma

RomaNatura inaugura un nuovo percorso storico-naturalistico per escursionisti e pellegrini che attraversa la Riserva dell'Insugherata verso il centro della capitale.

Dopo la recente inaugurazione di un ponte pedonale presso Formello, alle porte di Roma, il tratto finale della via Francigena che entra nella capitale si arricchisce con la sistemazione di un ulteriore segmento. Il contesto è quello della Riserva Naturale dell'Insugherata, ampia area verde che caratterizza la periferia nord ovest della città, tra le vie Trionfale e Cassia alle pendici di Monte Mario, inoltrandosi per chilometri, superando il G.R.A. fino alle borgate di Ottavia e La Giustiniana. Il tragitto della via dei pellegrini entra nella riserva ovviamente da nord, dalla via Cassia, e ne esce più a sud, per farsi strada verso un'altra riserva urbana, quella di Monte Mario, proseguendo poi verso il Vaticano e il centro storico. L'Insugherata, il cui nome allude agli alberi di sughera qui prevalenti, è una riserva di oltre 700 ettari, ricca di biodiversità e vestigia antiche; è gestita dall'Ente Regionale RomaNatura che sta portando avanti un progetto di sistemazione e valorizzazione dei percorsi della via Francigena. Questo segmento è stato completato grazie a un finanziamento della Fondazione Giovan Battista Baroni Onlus e alla collaborazione dell’Associazione Priorità Cultura. La riserva, già meta di escursionisti, sportivi e amanti della natura, può ora, ancor di più, servire da percorso preferenziale per i fedeli e i pellegrini che si avvicinano a Roma a piedi, seguendo la rete dei cammini.

Sabato prossimo, 16 gennaio, istituzioni e associazioni inaugureranno questo "varco verde" verso la città eterna. L'appuntamento è per le 11.30 presso l'ingresso di via Cassia 1081 (altezza svincolo G.R.A.). Dopo le cerimonie di rito, degli esperti (guardiaparco, naturalisti, associazioni) guideranno gli interessati a un'escursione lungo la via Francigena, attraverso la riserva, fino a raggiungere la via Trionfale. Un'altra ottima notizia è la conferma che RomaNatura sta per acquistare una speciale carrozzella che permette alle persone con disabilità motorie di usufruire dei sentieri. Si tratta della "Joelette", un mezzo monoruota somigliante a un risciò, inventato in Francia e presto disponibile all'uso lungo la via Francigena: degli operatori dell’Associazione “Cammino possibile” e del Parco Regionale Riviera di Ulisse che già se ne avvalgono, daranno sabato una dimostrazione del suo utilizzo.

 
 

Earth Day Srl. Copyright © 2014 - All rights reserved.
Registrazione Tribunale di Roma N.247 del 11/11/2014