30 Aprile 2019
Giuliano Giulianini
ECOSISTEMI E BIODIVERSITÀ
30 Aprile 2019
Giuliano Giulianini

Amazzonia: i giovani indigeni soffrono la modernità

Paolo Braghini, frate cappuccino missionario in Brasile, racconta le difficoltà ma anche la ricchezza delle cultura native.

La foresta amazzonica occupa quasi la metà del continente sudamericano e ospita migliaia di specie animali e vegetali e ben tre milioni di persone appartenenti a circa 400 popoli indigeni. Dell'aspetto sociale della crisi amazzonica, che va di pari passo a quello ambientale, si occuperà a ottobre il Sinodo dei Vescovi voluto da Papa Francesco. Pochi giorni fa se ne è parlato anche al Villaggio per la Terra in un convegno dedicato a questi temi dal titolo: Amazzonia, foresta di culture con padre Paolo Braghini, della missione "Custodia di Amazzonia" dei Minori Cappuccini dell'Umbria; un testimone diretto della vita quotidiana delle popolazioni del bacino del fiume Solimoes in Brasile.

Intervista a Paolo Braghini del 30 aprile 2019

Paolo Braghini, frate cappuccino missionario in Brasile, racconta le difficoltà ma anche la ricchezza delle cultura native

 
 

Earth Day Srl. Copyright © 2014 - All rights reserved.
Registrazione Tribunale di Roma N.247 del 11/11/2014