30 Aprile 2019
Giuliano Giulianini
RUBRICHE
30 Aprile 2019
Giuliano Giulianini

Chi sostiene lo sport in Italia?

Presente e futuro dell'impiantistica sportiva pubblica e privata. Intervista a Andrea Abodi, presidente dell'Istituto per il Credito Sportivo

 Tra i tanti meriti dello sport c'è anche quello di educare al rispetto e alla convivenza civile. In questo senso lo sport riveste una grande importanza nella crescita morale delle comunità: dai quartieri, alle città, alle nazioni intere. In Italia si lamenta spesso una carenza di impianti pubblici in cui praticare soprattutto gli sport cosiddetti “minori”.

Per sostenere le istituzioni locali, come i piccoli comuni, ma anche i privati, le parrocchie, le scuole e le università, intenzionati a realizzare palestre, campi da gioco, piste ciclabili, piscine e altri impianti, da 60 anni esiste l'Istituto per il Credito Sportivo: una banca pubblica che eroga mutui a sostegno dello sport e della cultura.

Ad oggi ben tre quarti di tutti degli impianti sportivi italiani sono stati finanziati da questa istituzione. In occasione del talk “Metti in campo lo sport” organizzato al Villaggio per la Terra di Roma, abbiamo incontrato Andrea Abodi, tra i più noti dirigenti sportivi italiani, attualmente Presidente dell'Istituto per il Credito Sportivo.

Intervista ad Andrea Abodi del 30 aprile 2019

Il presidente dell'Istituto per il Credito Sportivo sul presente e futuro dell'impiantistica sportiva pubblica e privata

 
 

Earth Day Srl. Copyright © 2014 - All rights reserved.
Registrazione Tribunale di Roma N.247 del 11/11/2014