Il villaggio per la terra è anche quello dello sport

Sabato 18 e domenica 19 aprile, lo sport protagonista al Villaggio per la Terra di Villa Borghese. Minimaratona, yoga, fitness, danza, sport di squadra e la possibilità di sostenere le campagne ambientali dell'Earth Day con l'acquisto di buoni vacanza

Dalla rubrica Smart City realizzata in collaborazione con ToDay.it

È stato presentato oggi il programma del Villaggio per la Terra, una kermesse di due giorni, nel fine settimana che precede la Giornata Mondiale per la Terra del 22 aprile. Sabato 18 e domenica 19 presso il galoppatoio di Villa Borghese, Earth Day Italia allestirà una serie di aree tematiche dedicate ai bambini, alla gastronomia e allo sport, con attività dalle 8 alle 24, intervallate da convegni e dibattiti, momenti culturali, didattici, e spettacoli che culmineranno con i due concerti serali.

Particolarmente interessante il calendario degli eventi sportivi previsti nel villaggio. In apertura, sabato mattina alle 9.15 partirà la “Earth Day Run - Corri per la terra”: gara competitiva di 6 km lungo i sentieri di Villa Borghese. Poco dopo partirà anche la corsa non competitiva di 3 km che darà modo anche ai meno sportivi di correre nel verde. L’iscrizione costa 8 euro per la gara lunga e 6 euro per la non competitiva, ma chi sceglie la formula del “Buono corri per la Terra”, al costo di 25 euro oltre al pettorale per una delle due corse, avrà diritto anche a una consumazione “beverage” nel villaggio, e soprattutto a un coupon per un soggiorno di 8 giorni e 7 notti in un villaggio turistico a scelta durante la prossima estate (Info: tel./fax 06.71077050; tel. 06.71073477; email: romaroadrc@fastwebnet.it). Parte di questo buono, disponibile anche per chi non partecipa alle corse, andrà inoltre a finanziare la campagna Sport4Earth con cui Earth Day Italia Onlus si propone di donare kit e iscrizioni per la pratica sportiva a ragazzi in condizioni di disagio sociale.

Nei due giorni, dalle 10 alle 11.30, si svolgerà lo Yoga Festival, con lezioni e meditazioni del Centro Studi Yoga Roma, aperte gratuitamente ai presenti. Spazio anche a discipline sportive poco note ma affascinanti: l’hockey prato, con dimostrazioni per bambini e ragazzi a cura dell’Hockey Club Roma e dell’Hockey Femminile Libertas San Saba, sabato alle 11.30 e domenica alle 15; e il baseball, negli stessi orari, con prove e tornei dimostrativi a cura della Pro Roma e del progetto “Italian Baseball Angels”.

Non mancherà lo sport nazionale, nella forma del calcio a 5: domenica dalle 9 alle 14, ben 25 squadre di bambini sotto gli 8 anni, provenienti da diverse parrocchie, si affronteranno in mini tornei di calcetto nella “Oratorio Cup”, organizzata dal CSI Comitato di Roma. A margine, i bambini saranno coinvolti anche in altre attività sportive, tra cui il dodgeball (variante sportiva della tradizionale “palla avvelenata”) e specifici percorsi motori. Oltre allo yoga, ci sarà modo di impegnarsi in altre discipline non sportive ma altrettanto salutari: sabato dalle 16, sarà la volta del “belly fitness”, esercizi di riscaldamento al ritmo di musiche levantine, mutuati dalla danza del ventre; domenica dalle 11, appuntamento con la “biodanza”, allegra attività all’aria aperta curata come la precedente da istruttori dell’Upter (Università per la Terza Età).
Per programmi dettagliati, informazioni e contatti: www.giornatadellaterra.it

LEGGI L’ARTICOLO SU TODAY