3 Agosto 2018
Giorgia Martino
VIVERE GREEN
3 Agosto 2018
Giorgia Martino

Combattere la plastica in mare: i consigli di Casa Surace [VIDEO]

I simpaticissimi ragazzi partenopei di Casa Surace, in collaborazione con Greenpeace, rispondono alle più comuni domande sulla plastica

Comunicare tematiche ambientali non è sempre molto semplice: se i migliori interlocutori sono coloro già sensibilizzati all’argomento, in troppi casi prevale una lettura superficiale che fugge le responsabilità di fare qualcosa per un mondo più pulito. Si tratta ovviamente di un atteggiamento miope, considerando che ciò che viene fatto per l’ambiente ha conseguenze su di noi, positive o negative che siano. Tuttavia è un dato di fatto che le problematiche ‘scomode’ trovino minore disponibilità nel grande pubblico: per questo è fondamentale trovare il metodo giusto per far sì che messaggi di un certo peso arrivino al fruitore nel modo più efficace possibile.

Uno di questi temi è quello che riguarda l’inquinamento di plastica nel mare, ed è quello che Greenpeace ha voluto comunicare in maniera ‘leggera’ ma diretta con i simpaticissimi attori di Casa Surace. Per chi non conoscesse Casa Surace, si tratta di un canale di YouTube che trasmette gag sui classici confronti fra Nord e Sud, il tutto in chiave simpatica e ironica.

Ed è proprio con il tipico accento meridionale che questi ragazzi partenopei ci spiegano perché non si deve inquinare il mare con la plastica, adducendo motivazioni alquanto singolari.

Il video dura qualche minuto, e ha soddisfatto pienamente le aspettative di Giuseppe Ungherese, responsabile della campagna inquinamento di Greenpeace Italia: “Siamo molto contenti della collaborazione con Casa Surace, il loro video risponde con semplicità e intelligenza ai dubbi più comuni sulla plastica monouso, e dimostra come sia possibile sostituirla nella nostra vita quotidiana. Nonostante infatti si parli sempre più spesso dell’inquinamento da plastica usa e getta, c’è bisogno di soluzioni, anche semplici, che evitino un peggioramento del fenomeno”.

 
 

Earth Day Srl. Copyright © 2014 - All rights reserved.
Registrazione Tribunale di Roma N.247 del 11/11/2014