9 Febbraio 2015
Redazione
VIVERE GREEN
9 Febbraio 2015
Redazione

Eco in città: la guida per vivere la città a impatto zero

Sono appena arrivate in libreria le terze edizioni di Eco in Città, le guide di Roma e Milano, ricche di luoghi, idee e consigli per chi vuole seguire uno stile di vita sostenibili

Volete riscoprire la città e i suoi tesori verdi e organizzare dei percorsi botanici per i vostri figli? Oppure godervi una domenica senza macchina e noleggiare una bici per passeggiare con la famiglia? E perché no, magari fermarvi fuori a pranzo e provare un ristorante bio? Insomma volete vivere la vostra città in maniera più sostenibile e attenta all’ambiente? Sono appena arrivate in libreria le terze edizioni di Eco in Città, le guide di Roma e Milano, vademecum ricchi di luoghi, idee e consigli per chi vuole seguire uno stile di vita sostenibile.

Ma perché una guida per proprio per le città? Con l’avvento della rivoluzione industriale si è assistito ad uno spopolamento delle campagne con il parallelo aumento dell’urbanizzazione. Con tutte le conseguenze che questo ha comportato in termini di impatto sull’ambiente: smog, inquinamento acustico, aumento esponenziale dei rifiuti, ecc. In questi ultimi anni, però, è iniziato a maturare un nuovo approccio di vivere le città, più sostenibile e meno impattante. Ecco allora che questa guida diventa un valido supporto per incentivare questo fenomeno.

Secondo “Eco in città”, la capitale del Belpaese si rifà il look diventando protagonista nell’apertura di bioprofumerie, mentre il capoluogo lombardo si conferma leader della mobilità alternativa grazie al bike sharing.

Tra le curiosità di questa terza edizione, una sezione tutta dedicata alle eco-mamme e ai piccoli ambientalisti. Un censimento che, oltre a testimoniare un fermento green di tutto rispetto, permette di scoprire circa 1.200 realtà, tra cui: 140 aree verdi, 130 tra bar e ristoranti biologici, vegetariani e vegani, 115 tra negozi, mercati e punti vendita aziendali bio, 25 botteghe equo e solidali, 40 tra mercatini ed esercizi dove acquistare abiti usati, 25 luoghi dedicati all’abbigliamento e accessori, 30 negozi per l’arredamento, 25 fattorie didattiche, 15 nuove bioprofumerie, 15 librerie dedicate ai bambini e ancora piste ciclabili, car sharing, spesa a domicilio.
Le due pubblicazioni, editate e promosse da Pentapolis Onlus, sono arricchite dalla prefazione del Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e da interventi tematici di prestigiose firme del settore, tra cui Donatella Bianchi, Antonio Cianciullo, Mario Cucinella, Marco Frey, Tessa Gelisio, Luca Mercalli, Giuseppe Onufrio, Fulco Pratesi, Edo Ronchi, Mario Tozzi.

Le città sostenibili, – afferma Massimiliano Pontillo, presidente di Pentapolis Onluscapaci di coniugare sviluppo economico, ambientale e sociale, saranno il frutto dell’impegno congiunto dei suoi abitanti e della coerenza e dell’esempio della classe dirigente: occorrono gente e politiche smart”. Per l’autrice, Marzia Fiordaliso, sono tante le opportunità che offrono i nostri centri urbani: “Troppo spesso nascoste e non valorizzate, Eco in città vuole essere un vademecum pratico e immediato per vivere meglio, rispettando l’ambiente; è anche on line, www.ecoincitta.it: un’agenzia verde cittadina con aggiornamenti quotidiani”.

 
 

Earth Day Srl. Copyright © 2014 - All rights reserved.
Registrazione Tribunale di Roma N.247 del 11/11/2014