28 Novembre 2019
VIVERE GREEN
28 Novembre 2019

Un cellulare, un minuto, un film… per il pianeta

Online e sui social la selezione dei 50 film da un minuto del Mobile Film Festival: concorso per videomaker quest’anno dedicato al cambiamento climatico. Il 3 dicembre i vincitori.

Sui profili YouTube, Facebook, Twitter, Instagram e Linkedin del Mobile Film Festival sono liberamente visionabili i 50 film partecipanti alla 15° edizione del premio, patrocinato da YouTube Creators for Change (il programma che promuove i video più impegnati sulla piattaforma) dall’Agenzia delle Nazione Unite per il Cambiamento Climatico (UNFCCC).

Quest’anno la selezione è avvenuta tra 800 opere provenienti da 91 paesi. I 50 videomaker rimasti in lizza rappresentano 25 paesi, tra cui l’Italia per cui concorrono Francesca Perpetuini, con “Climate Overpop Change” e Kristian Xipolias, con “Ruina”. I cinquanta cortometraggi sono visibili (e condivisibili) in lingua originale o con sottotitoli in inglese e francese, anche in versione HD per una perfetta visione su schermi di qualità.

Il tema che accomuna i film è il cambiamento climatico, con l’imperativo “Act now” sottolineato dallo slogan. I partecipanti hanno affrontato l’argomento esplorando tutti i temi della tutela dell’ambiente: ci sono corti riguardanti la deforestazione, le risorse idriche, l’inquinamento, la sovrappopolazione, il riscaldamento globale, i trasporti, l’attivismo giovanile, e via dicendo.

La giuria internazionale assegnerà i premi principali in denaro che permetteranno ai vincitori di realizzare un film vero e proprio. Oltre ai consueti premi per la regia, gli attori, sarà assegnato il premio del pubblico in base alle segnalazioni arrivate tramite il sito 

 
 

Earth Day Srl. Copyright © 2014 - All rights reserved.
Registrazione Tribunale di Roma N.247 del 11/11/2014