Ecosistema

Ambiente, economia, società e innovazione.

Il programma radiofonico di Earth Day Italia trasmesso da Radio Vaticana Italia.

Ogni martedì alle 12:35 e in replica alle 19:12 su Radio Vaticana Italia FM105.0

Streaming web: vaticannews.va ch05

Diretta DAB su Radio Vaticana Italia alle 12:35 e in replica alle 19:12
Diretta Digitale terrestre TV sul canale 733 alle 12:35 e in replica alle 19:12


Agricoltura e Legge di Bilancio 03.03.2020

In questa puntata di Ecosistema diamo voce a Coldiretti, che dall'inizio dell'emergenza sanitaria del coronavirus ha lanciato diversi allarmi. In particolare il responsabile economico della rappresentanza degli agricoltori descrive le preoccupazioni sul blocco alle attività produttive nella zona rossa, e sul brusco scalo di fatturato e prenotazioni del settore agrituristico. Nella seconda parte del programma, il portavoce dell'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile analizza la legge di bilancio 2020 per fare il punto della situazione del paese rispetto agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030.


Ferrovie dimenticate ed escursionismo 25.02.2020

A pochi giorni dall'inizio del Mese della Mobilità Dolce, Ecosistema ha interpellato la Cooperazione per la Mobilità Dolce che organizza le iniziative su tutto il territorio nazionale; a cominciare dalla Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate. Il tema del recupero delle ferrovie dismesse per esaltare il patrimonio culturale delle comunità locali è una delle chiavi di lettura di questa giornata. Le altre sono la promozione della mobilità sostenibile; del patrimonio storico e artistico di borghi e cittadine fuori dai consueti circuiti turistici; e l'utilizzo di mezzi non a motore per raggiungere queste località. Nella seconda parte del programma si parla di "avventura a km zero": escursioni nella natura e nella storia, a breve distanza, o addirittura all'interno, del territorio di Roma.

Locuste e spreco di cibo 18.02.2020

Questa puntata di Ecosistema è dedicata all'importanza della filiera del cibo e alle soluzioni per evitarne lo spreco. Nella prima intervista, raccogliamo l'allarme diramato dalla FAO per la devastante invasione di locuste che sta imperversando nel corno d'Africa. Per approfondire le cause e le possibili conseguenze di questo fenomeno che mette in pericolo i raccolti di paesi in crisi, abbiamo raggiunto telefonicamente un esperto della FAO impegnato in questo periodo sul campo. Nella seconda parte del programma raccontiamo un a buona pratica nella lotta allo spreco di cibo: in Puglia è attiva la piattaforma Avanzi Popolo 2.0 che mette in contatto chi ha alimenti prossimi alla scadenza (ristoranti, negozi, supermercati e privati cittadini) con chi lo distribuisce ai bisognosi (associazioni, convitti e volontari).

Popoli indigeni e chimica verde 11.02.2020

Survival International denuncia gli omicidi degli attivisti dei popoli indigeni in Brasile, e le violenze agli scolari delle factory school in India. In Sudamerica e in Asia i popoli originari sono minacciati da compagnie minerarie, petrolifere e dall'agribusiness che mirano ai loro territori. I governi nazionali sembrano sordi o cointeressati a queste politiche che non rispettano i diritti umani. Nella seconda parte della puntata una nuova divisione del CNR chiama a convegno a Milano l'industria chimica italiana per promuovere la "chimica verde": nuove procedure e materie prime vegetali per rendere più sostenibile anche quest'industria cruciale.

Green deal e tratta della persone 04.02.2020

Su Ecosistema si affronta il green new deal europeo, il piano di investimenti annunciato da Ursula Von der Leyen per dare un decisivo impulso allo sviluppo sostenibile dell'Europa e farne un continente a emissioni zero entro il 2050. Elisa Giannelli, ricercatrice E3G, ne illustra le caratteristiche principali.
Il secondo argomento di giornata è costituito dalla tratta di persone, che ancora riguarda 40 milioni di persone nel globo, soprattutto donne e bambini. Suor Gabriella Bottani, coordinatrice internazionale di Talitha Kum, analizza il fenomeno e presenta la Giornata Mondiale di Preghiera che Papa Francesco ha istituito per riflettere su questa piaga.

Emergenze sanitarie e bracconaggio 28.01.2020

Il primo tema della puntata è quello delle emergenze sanitarie più urgenti del pianeta, segnalate da Medici Senza Frontiere. Si tratta di malattie e virus in realtà ben noti e curabili: morbillo, polmonite, tubercolosi, ebola, HIV. In molti casi vaccini e farmaci sono disponibili ma costosi per i paesi e le persone che più ne hanno bisogno. In altri casi sono le condizioni politiche locali a impedire vaccinazioni di massa e l'arrivo stesso dei soccorsi alle popolazioni. Nella seconda parte del programma raccontiamo la storia di Kate, giovane esemplare di avvoltoio capovaccaio, specie molto rara, trovato morto nella Sicilia occidentale, probabilmente per cause non naturali. Un esperto di rapaci minacciati ci parla dei pericoli che corrono questi maestosi uccelli nel periodo della migrazione verso l'Africa.

Dolomiti e Green New Deal 21.01.2020

Ecosistema si occupa dei problemi di convivenza tra turismo di massa, comunità locali e ambiente naturale sulle Dolomiti. Nella ricorrenza dei 10 anni dal riconoscimento per le montagne di "Patrimonio Naturale dell'Umanità" Mountain Wilderness Italia si fa portavoce di tutte le associazioni ambientaliste italiane per lanciare l'allarme contro l'eccessivo sfruttamento degli ambienti montani da parte del settore del turismo e dell'impiantistica di servizio alle località sciistiche. Nella seconda parte del programma, Utilitalia, che riunisce le aziende che si occupano dei servizi pubblici, illustra la propria proposta di piano quinquennale per finanziare il Green New Deal italiano, e migliorare le infrastrutture nei campi dell'energia, dell'approvvigionamento idrico e del trattamento dei rifiuti.

Incendi in Australia 14.01.2020

L'intera puntata è dedicata ai numerosi e vasti incendi che tra la fine del 2019 e l'inizio del 2020 hanno colpito gli stati del sud-ovest australiano. Nel primo contributo Giorgio Vacchiano, naturalista, esperto di foreste e divulgatore scientifico, analizza le cause e le probabili conseguenze della serie di eventi che devastano fauna e flora del continente australe; individuando nel cambiamento climatico, e di conseguenza nelle azioni dell'Uomo, le responsabilità della crisi. Nella seconda parte della trasmissione interviene Isabella Pratesi, che nel periodo cruciale degli incendi si è trovata in Tasmania per un viaggio di studio per conto del WWF Italia. Dalla sua voce le impressioni e le preoccupazioni delle comunità locali, e un primo bilancio sull'impatto del fuoco sul delicato equilibrio della fauna australiana.

Specie aliene e foreste urbane 07.01.2020

Questa puntata di Ecosistema si occupa in apertura delle specie aliene: animali e vegetali che la colpa po l'incuria dell'uomo spostano dagli ecosistemi originari in regioni diverse. Alcune di esse possono rivelarsi "invasive": ovvero danneggiare la fora e la fauna locale, con possibili ricadute anche sulla salute umana. L'Unione Europea ha identificato circa 70 specie aliene invasive, oggetto di campagne informative e progetti di comunicazione al pubblico. Ne parliamo con Andrea Monaco, zoologo esperto di specie aliene. Nella seconda parte del programma Silvio Anderloni, direttore del Centro Forestazione Urbana di Italia Nostra racconta la storia di Boscoincittà, il progetto di forestazione urbana in atto a Milano dalla metà degli anni '70, capofila di una serie di interventi di Italia Nostra per ricostituire aree naturali all'interno della città.

Giornalismo ambientale e cinghiali 31.12.2019

Nell'ultima puntata di Ecosistema del 2019 abbiamo invitato Massimiliano Pontillo, presidente dell'Osservatorio Eco-Media e di Pentapolis Onlus, per fare una riflessione sull'informazione ambientale italiana, alla luce della recente diffusione del Rapporto Ec-oMedia 2019. Nella seconda parte del programma, lo zoologo Andrea Monaco risponde a curiosità e luoghi comuni sulla proliferazione dei cinghiali in Italia, sgombrando il campo da alcune fake news e delineando le possibili soluzioni a un "problema nazionale" che danneggia soprattutto gli agricoltori.

Cambiamento climatico 24.12.2019

Su Ecosistema si parla di cambiamento climatico con
- Gianni Silvestrini, direttore scientifico del Kyoto Club
- Antonello Pasini, Ricercatore e Fisico del clima al CNR

Mediterraneo e assistenza ai detenuti 17.12.2019

Ecosistema si occupa di ambiente marino con l'intervista Giuseppe di Carlo del WWF. L'associazione ambientalista ha recentemente presentato il rapporto “Verso il 2020: Fact check sulla tutela del Mediterraneo”; un resoconto sugli impegni presi da diversi paesi dieci anni fa: tutelare entro il 2020 almeno il 10% delle aree marine e costiere. Nella seconda parte della trasmissione raccontiamo l'attività dell'associazione Vo.Re.Co. che assiste moralmente e materialmente i detenuti del carcere romano di Regina Coeli, ed è diventata un punto di riferimento anche per l'assistenza ai poveri del quartiere Trastevere e ai frequentatori del vicino ospedale pediatrico Bambin Gesù.

Clima ed economia circolare 10.12.2019

In questa puntata di Ecosistema facciamo un punto sulla COP 25 sul clima in corso a Madrid con la presidente dell’Italian Climate Network. Nel secondo contributo il Presidente di FISE Unicircular, l’unione delle imprese dell’economia circolare, presenta la decima edizione del rapporto “L’Italia del riciclo” che evidenzia buone prestazioni sul fronte del riciclo dei rifiuti, soprattutto degli imballaggi, ma allo stesso tempo una carenza di impianti di trattamento e una visione ancora poco chiara da parte delle istituzioni riguardo il vero significato dell’economia circolare.

Cinghiali e agricoltura sociale 03.12.2019

In questa puntata di Ecosistema Coldiretti, per voce del professor Masini, responsabile dell'Area Ambiente e Territorio, denuncia i problemi legati alla proliferazione incontrollata dei cinghiali e i danni provocati ai coltivatori. La confederazione ha promosso una manifestazione nazionale a inizio novembre e propone al Governo alcune misure per contenere quella che reputa un'emergenza. Nel secondo contributo Enzo Costa, presidente dell'Associazione per l'Invecchiamento Attivo AUSER, racconta l'attività della cooperativa sociale "Lavoro e non solo" che opera in Sicilia su beni e terre confiscate alla criminalità per produrre alimenti biologici e promuovere la legalità con campi di lavoro aperti ai giovani di tutto il Paese.

Violenza sulle donne e parità di genere 26.11.2019

In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, Ecosistema affronta questo argomento e quello della parità con Paola Di Nicola, giudice del Tribunale Penale di Roma. L'intervista, curata da Giulia Morello, coordinatrice della campagna permanente #4women4earth di Earth Day Italia, tocca anche i temi del pregiudizio di genere, che impedisce alle donne di ottenere giustizia eni casi di violenza, soprattutto in ambito familiare. Nella seconda parte presentiamo il libro di poesie “Le meditazioni sui sette doni dello spirito santo” di Francesco Terrone.

Plastic tax e finanza sostenibile 19.11.2019

Economia circolare, ciclo dei rifiuti e finanza sostenibile, sono gli argomenti trattati in questa puntata di Ecosistema. Antonello Ciotti, presidente del COREPLA, il consorzio che si occupa del ciclo di raccolta e riutilizzo della plastica, commenta la controversa misura della plastic tax inserita nella Legge di Bilancio; e illustra alcuni progetti in fase sperimentare per intercettare i rifiuti di plastica dispersi in fiumi e mari o prima che diventino un problema ambientale. Pietro Negri, presidente del Forum per la Finanza Sostenibile fa una panoramica sui cambiamenti in atto nel mondo economico e finanziario, sulla strada di uno sviluppo virtuoso e rispettoso della tutela dell'ambiente.

 
 

Earth Day Srl. Copyright © 2014 - All rights reserved.
Registrazione Tribunale di Roma N.247 del 11/11/2014