Il Ministro Giovannini a #OnePeopleOnePlanet 2021
Interviste

Giovannini: Imprese e consumi accelerano verso la transizione sostenibile e responsabile

Il Ministro delle Infrastrutture nella maratona #OnePeopleOnePlanet: “La crisi da Covid ha influito in modo molto negativo sui 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Abbiamo ancora 10 anni di tempo per cambiare il nostro modello di sviluppo.

Il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini è intervenuto nella maratona #OnePeopleOnePlanet dell’Earth Day 2021 rilasciando le seguenti dichiarazioni: “La crisi da Covid-19 ha influito in modo molto negativo sui 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Ciò nonostante, bisogna riconoscere che le imprese stanno accelerando in maniera consistente verso la transizione, impiegando tecniche di produzione più sostenibili, e anche i consumi vanno nella direzione di una maggiore responsabilità. Abbiamo ancora 10 anni di tempo, che sembrano tanti ma in realtà sono pochissimi, per cambiare il nostro modello di sviluppo e abbracciare un nuovo paradigma che sia sostenibile dal punto di vista economico, sociale e ambientale. La Presidenza Biden e la nomina di John Kerry come inviato speciale, e proprio in questi giorni ci sarà una riunione internazionale per preparare la COP 26, sono ottimi segnali. Vedremo come si muoveranno i grandi paesi in via di sviluppo o le economie emergenti, Cina, Brasile, Sud Africa”.

Articoli collegati

Il teatro a pedali

Gabriella Marino

Cingolani: Italia e UE manterranno le promesse dell’Accordo di Parigi

Pierluigi Sassi

Franco Arminio: ripopolare i borghi con politiche e visione poetica

Giuliano Giulianini

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Cliccando su “Abilita cookie”, acconsenti all’uso dei cookie. Non abilitando i cookie alcune funzionalità del sito risulteranno inutilizzabili. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie e Privacy policy