9 Aprile 2020
CUSTODIRE IL CREATO
9 Aprile 2020

La Chiesa porta il “grido della Terra” nelle parrocchie e nelle comunità

Il Movimento Cattolico Mondiale per il Clima lancia il primo corso italiano online per “Animatori della Laudato Si’”, l’enciclica ambientale di papa Francesco. Porteranno il messaggio dell’ecologia integrale nelle comunità locali. Iscrizioni gratuite entro il 16 aprile.

Quest’anno ricorre il quinto anniversario della Laudato Si’, l’enciclica del 2015 con cui papa Francesco ha affrontato con cognizione e lucidità la necessaria connessione tra sviluppo sociale, progresso sostenibile e tutela del pianeta: una disciplina guida per il mondo, non solo cattolico, che va sotto il nome di “Ecologia integrale”. Da allora in tutto il mondo sono stati formate le figure degli animatori, incaricate di portare nelle parrocchie e nelle comunità cattoliche questa chiamata della Chiesa a prendersi cura del Creato. Al momento sono attivi 1500 animatori in 73 paesi dei cinque continenti. In Italia, dove sono attivi 150 animatori, il programma di formazione è partito nel 2019; ma l’emergenza legata alla pandemia del Covid 19 ha reso necessario trasferire il percorso formativo online. È nato così il primo corso italiano online per “Animatori Laudato Si’” (qui il sito ufficiale).

Il corso, gratuito e aperto a tutti, è organizzato dal Movimento Cattolico Mondiale per il Clima (Global Catholic Climate Movement - GCCM). Si svolgerà dal 21 aprile al 12 maggio 2020 articolato in quattro sessioni di un’ora e due lezioni facoltative. Successivamente i partecipanti saranno valutati con un questionario e parteciperanno a un’attività durante la settimana di celebrazione del 5° anniversario della Laudato Si’ dal 16 al 24 maggio. La consegna degli attestati è prevista per il 1 giugno 2020, data in cui i corsisti entreranno nella rete degli animatori. Da quel momento in poi la formazione continuerà con incontri periodici di preghiera, aggiornamenti, racconti di esperienze, coordinamento di attività e iniziative locali e globali, e approfondimenti sui diversi aspetti dell’ecologia integrale.

I moduli del corso si svolgeranno in quattro martedì successivi, con inizio alle ore 18. Nel primo Cecilia Dall’Oglio, European Manager del GCCM, e Luca Fiorani, ricercatore di ENEA, illustreranno cause e conseguenze del cambiamento climatico. Nel secondo Giulia Lombardi, Filosofia Antica alla Pontificia Università Urbaniana, presenterà i principi della Laudato Si’ e la natura della chiamata alla cura della “casa comune” rivolta da essa ai fedeli. Nella terza parte, il Vescovo di Assisi, Domenico Sorrentino, parlerà della “conversione ecologica” invocata dal Papa. L’ultimo modulo sarà tenuto da Tomàs Insua, direttore del GCCM, che declinerà quest’ultimo tema nell’ambito dell’impegno personale e comunitario. Qui il programma nel dettaglio.

Per iscriversi al corso è richiesta la compilazione entro il 16 aprile 2020 del modulo disponibile a questo link.

Il corso è organizzato in collaborazione con Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Diocesi di Assisi - Nocera Umbra - Gualdo Tadino, Earth Day Italia, EcoOne e con il sostegno, in qualità di media partner, di Aggiornamenti Sociali, Città Nuova, Combonifem, Frate Indovino, La Voce, Periodici San Paolo, Umbria Radio.

Nell’immagine: il disegno di Alessandro Pucci realizzato per illustrare il corso “Animatori Laudato Si’, per gentile concessione del Global Catholic Climate Movement

**
 
 

Earth Day Srl. Copyright © 2014 - All rights reserved.
Registrazione Tribunale di Roma N.247 del 11/11/2014