Progetto Eden

Mobilità sostenibile: Eden lancia il progetto sulla certificazione della mobilità aziendale

Al via lo sviluppo della piattaforma europea per la certificazione green della mobilità
aziendale

Eden Earth Day European Network – è al lavoro per lo sviluppo di una innovativa piattaforma per la certificazione in chiave green dei processi di mobilità aziendali. L’iniziativa mira a sostenere la Comunità Europea nella importante transizione ecologica che è chiamata a compiere per adempiere gli impegni che i singoli stati hanno assunto sottoscrivendo l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Il quadro normativo e di sviluppo 2030 per il clima e l’energia che l’Unione Europea ha adottato nel 2014 e aggiornato nel 2018 ha infatti come obbiettivi al 2030:

  1. la riduzione di almeno il 40 % (rispetto al 1990) delle emissioni di gas a effetto serra
  2. una quota almeno del 32% di energia prodotta da fonti rinnovabili
  3. un miglioramento almeno del 32,5% dell’efficienza energetica

Il notevole impatto del comparto automotive sui temi della sostenibilità ambientale indica chiaramente la necessità di intervenire su questo settore con soluzioni tecnologiche avanzate e prefigura la chiara possibilità di un cambio normativo sul comparto, che possa incentivare o rendere obbligatori percorsi virtuosi di efficientamento delle flotte aziendali da parte delle aziende. Da qui l’esigenza di realizzare una piattaforma di servizi a supporto dei vari stakeholders nel comparto della mobilità sostenibile con particolare attenzione ai gestori di flotte di auto aziendali e responsabili della mobilità interna, per supportarli nel processo di efficientamiento e raggiungimento di parametri di emissione conformi alle future normative e, sopratutto, certificabili secondo profili e modelli standard.

Il progetto parte da lontano, da un Hackathon “L’ Automotive verso la transizione ecologica” organizzato da Earth Day Italia e A.I.A.G.A. Associazione Italiana Acquirenti e Gestori Auto Aziendali.”

Innovare la legislazione, sostenere la ricerca, orientare gli investimenti per incentivare il rinnovamento del parco auto in circolazione, abbandonare l’utilizzo dei combustibili fossili e raggorzare l’attenzione dei cittadini per le sorti del pianeta. Questi alcuni temi trattati nel corso dell’hackathon al quale hanno partecipato rappresentati del mondo dell’ Automotive e delle associazioni di fleet manager, nazionali e internazionali, assieme a qualificati esponenti del Governo italiano

Articoli collegati

Our Future: la Natura, la Musica, la forza dei giovani e delle donne secondo Giovanni Allevi

Giuliano Giulianini

Parte il progetto EDEN – Earth Day European Network

Redazione

Giovanni Allevi alla COP26 con Earth Day European Network

Tiziana Tuccillo

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Cliccando su “Abilita cookie”, acconsenti all’uso dei cookie. Non abilitando i cookie alcune funzionalità del sito risulteranno inutilizzabili. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie e Privacy policy